Cambia il tipo di visualizzazione Auxilium Vitae Volterra
Cerca una patologia
Auxilium Vitae Volterra
Auxilium Vitae :: Ricerca :: Team Scientifico :: Stefano Mazzoleni
Auxilium Vitae Volterra

Stefano Mazzoleni

Profilo Scientifico in breve

Nato a Milano il 27/03/1971.
Nel 2002 ha conseguito la laurea in Ingegneria Informatica (indirizzo Automatica e Sistemi di Automazione Industriale) presso l'Università di Pisa e nel 2007 il Dottorato di ricerca in Bioingegneria, Ingegneria dei materiali e Robotica (curriculum Robotica) presso l'Università di Genova, con una tesi dal titolo "Post-stroke robot-mediated therapy and functional assessment with platform for isometric measurements".

Dal 2002 ha collaborato con il laboratorio ARTS della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa in differenti progetti nazionali ed europei nell'ambito della bioingegneria e della robotica riabilitativa. Nel 2005 ha ricevuto il premio "International Student Travel Award" in occasione della IEEE 9th International Conference on Rehabilitation Robotics (ICORR 2005) a Chicago, USA per un lavoro scientifico sulla valutazione funzionale dei pazienti post-ictus mediante una piattaforma meccatronica dal titolo "Alladin: a novel mechatronic platform for assessing post-stroke functional recovery". Nel dicembre 2005 è stato "visiting researcher" presso il Dipartimento di Neurofisiologia, Katholieke Universiteit Leuven in Belgio, per una collaborazione finalizzata allo sviluppo di tecniche avanzate di pre-processing di dati biomedici.

Coordina per la Scuola Superiore Sant’Anna le attività di ricerca del Laboratorio congiunto di Bioingegneria della Riabilitazione, di cui è membro del Comitato Scientifico, presso il Centro di Riabilitazione "Auxilium Vitae" a Volterra.

E’ docente presso la Facoltà di Ingegneria (Corso di Laurea in Ingegneria Biomedica) e la Facoltà di Medicina e Chirurgia (Corso di Laurea in Terapia Occupazionale e Scuola di Specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitativa). E' cultore della materia del SSD ING-IND/34 (Bioingegneria Industriale) presso l'Università€ di Pisa dal 2010.

Le attività di ricerca di cui si occupa includono la robotica per la riabilitazione, le interfacce uomo- macchina, il controllo e l’apprendimento motorio, le tecnologie per la tele-riabilitazione e il tele-monitoraggio nella riabilitazione neurologica e cardio-respiratoria, l’interazione paziente- ventilatore. E’ autore di oltre 60 pubblicazioni scientifiche su riviste scientifiche e conferenze internazionali è membro del consiglio editoriale di varie riviste.

Dal 2012 è membro del comitato tecnico internazionale IEEE sulla robotica per la riabilitazione e l’assistenza.

Istituto di BioRobotica - Scuola Superiore Sant'Anna, Pisa